«

»

nov 30

Nasce il movimento ‘Mai più’, c’è anche il Popolo degli alluvionati del Magra

Pubblichiamo da La Città de La Spezia (leggi articolo originale)

Val di Magra – Oggi, domenica 30 novembre, e domani, lunedì 1 dicembre, a Roma si formalizzerà la nascita del movimento “Mai più” che unisce in unica realtà nazionale tutti gli alluvionati e terremotati d’Italia. Tale movimento è nato dal congresso di Ameglia dell’ottobre scorso.

Nella giornata di oggi si formalizzerà la sottoscrizione del documento costitutivo che alleghiamo alla presente comunicazione, mentre nella giornata di lunedì verrà presentato il documento in Senato e si terrà una conferenza stampa nazionale per la presentazione del movimento all’interno delle sale stampa del senato della repubblica.

Saranno presenti come Popolo degli alluvionati della Val di Magra, tutti i presidenti ed esponenti dei comitati che ne fanno parte tra cui Luca Ghirlanda, Antonello Andreani, Andrea Fiaschi, Vincenzo Guglielmone e Giorgio Gabrielli del comitato “I Volontari del Magra” di Ameglia e Aulla, Francesca Sergiampietri , comitato San genisio, Massimiliano Cagnoli di Sarzana, Carmela Bianchini del Comitato del Senato di Lerici e Gino Pavero del Comitato di Romito Magra oltre che Ivo Zaccagna, comitato di Massa, Antonella Signorini di Rinascita Aulla e non per ultimi anche gli esponenti dei neo-alluvionati di Carrara.

Tema delle giornate romane anche l’organizzazione di una mega manifestazione di tutti gli alluvionati da organizzare a Roma e che avrà l’obbiettivo di portare almeno 500.000 persone in piazza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *