Archivio Tag: consumo di territorio

feb 01

Baragiano, il ponte si piega in due. Tragedia sfiorata: Credevo di cadere nel vuoto

Pubblichiamo da La Nuova del Sud (leggi articolo originale)

BARAGIANO – Il maltempo colpisce anche il Marmo Platano e per poco non causa delle vittime. Tragedia sfiorata venerdì sera a Baragiano. Una coppia di Ruoti stava infatti percorrendo con la propria auto il ponte di Via Isca della Botte quando all’improvviso il pilone centrale ha …

Continua a leggere »

feb 01

Tragedia sfiorata in Calabria: frana provoca crollo di una palazzina

Pubblichiamo da Stretto Web (leggi articolo originale)

Una palazzina è crollata ed altre tre hanno subito danni a causa di una frana nella frazione “Foresta” di Petilia Policastro, nel crotonese. La frana è stata alimentata dalla pioggia delle ultime ore. Dai primi accertamenti sarebbe a rischio l’intero quartiere. I vigili del fuoco stanno monitorando la …

Continua a leggere »

gen 29

Rischio idrogeologico, le cause principali e la definizione dei danni

Pubblichiamo Ingegneri.info (leggi articolo originale)

Eventi di rischio idrogeologico come alluvioni e frane sono causati e incidono sia sulla geologia del territorio italiano sia sul naturale scorrimento delle acque superficiali e sotterranee. La loro azione influisce sulla modellazione dei versanti.

Nasce l’esigenza di fare in modo che eventi naturali non provochino fonti di pericolo per …

Continua a leggere »

gen 20

Via il bosco per la centrale a biomasse, rivolta nel cuore della Sicilia

Pubblichiamo da Repubblica (leggi articolo originale)

Diecimila ettari di bosco nel cuore della Sicilia rasi al suolo e venduti a una società italo-tedesca. Questo prevede l’accordo tra la Regione e la Sper spa, azienda proprietaria di una centrale elettrica a biomasse con sede a Dittaino, provincia di Enna che da qualche mese ha iniziato a …

Continua a leggere »

gen 17

“8 mq al secondo. Salvare l’Italia dall’asfalto e dal cemento.” Ne parla a Rai Uno Domenico Finiguerra

Quello che vedete è il video relativo alla presentazione del libro “8 mq al secondo- Salvare l’Italia dall’asfalto e dal cemento” realizzato da Domenico Finiguerra, sindaco del Comune di Cassinetta di Lugagnano, responsabile del Movimento Movimento nazionale Stop al Consumo di Territorio e aderente alla rete MaiPiù.

La presentazione è avvenuta durante la trasmissione “Il …

Continua a leggere »

gen 08

“Vuole finire sotto un’auto?”, minacce al sindaco anti-cemento

Pubblichiamo da La Stampa (leggi articolo originale). Il servizio è di SkyTg

«Ma questa cosa vuole fare? Ha intenzione di farsi mettere sotto da una macchina?». È una delle frasi (pronunciata da un professionista considerato vicino al Pd ad un dipendente comunale, riportata da alcuni giornali e confermata in ambienti investigativi) al vaglio della …

Continua a leggere »

gen 06

Oneri di urbanizzazione: la legge di Stabilità autorizza i Comuni ad impiegarli per fare cassa

Pubblichiamo da Professione Architetto (leggi articolo originale)

I Comuni possono continuare ad utilizzare gli oneri di urbanizzazione per far fronte alla spesa corrente. Il Governo si dice interessato a ridurre il consumo di suolo, ma la legge di Stabilità autorizza le amministrazioni a impiegare i proventi dei permessi di costruire per “fare cassa” andando in …

Continua a leggere »